Passione, Esperienza e amore per la natura. Sono questi i principali elementi che
contraddistinguono la societa’ cooperativa ACERONE.
La società Cooperativa “Acerone” nasce nel 2010, ed è il frutto dell’amore per la propria
terra di un gruppo di cercatori di tartufo con esperienza decennale, che con grande spirito
di iniziativa porta avanti un progetto di valorizzazione dei prodotti tipici del proprio
territorio.quali funghi porcini e castagne, ma soprattutto del tartufo campano”TUBER
MESENTERICUM” attraverso la raccolta, la trasformazione e la vendita del prelibato
tubero e dei prodotti derivati, che trovasi in luogo di buona quantità, sia del nero nel
territorio montuoso ricoperto totalmente da piante di castagni e faggi, sia del bianco nel
territorio collinare a valle solcato da innumerevoli torrenti, ruscelli e canali.

 

 


Dove Siamo
Siamo a Pannarano, piccolo paesino campano nella provincia di Benevento di circa 2000
abitanti fondato intorno al 295 a.c. situato a ridosso della Valle Caudina incastonato nel
verde al centro della catena montuosa del Parco Regionale del Partenio. Segnaliamo
all’attenzione dei visitatori paesaggi e bellezze della natura che andrebbero ammirati a
partire dal centro storico, chiesa di S. Giovanni Battista, chiesa di S. Maria a Cannavile,
Castello Marchesale, salendo verso la montagna a circa 1200 metri c è l’ oasi WWF
Montagna di sopra (area attrezzata, fontana e rifugio “acqua delle vene”).Salendo ancora
attraverso sentieri designati si arriva alla vetta più alta della Catena del Partenio (Monti di
Avella 1598 metri), conosciuto dalle popolazioni locali con il nome di Monte
“”ACERONE, belvedere da dove è possibile ammirare le bellezze paesaggistiche che
vanno dal Golfo di Napoli ai monti del Sannio e al massiccio del Matese.